Mostra JOBS. Forme e spazi del lavoro. Un’indagine interdisciplinare in Emilia Centrale - Rubiera

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/11/2022 Aggiornato il 15/11/2022
Dal al
Rubiera (RE)
Regione: Emilia Romagna
Luogo: L’Ospitale, via Fontana 2
Telefono: 331/4538851
Orari di apertura: 10-13; 16-19 sabato e domenica, gli altri giorni su appuntamento
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.lineadiconfine.org; https://corteospitale.org/
Organizzatore: Linea di Confine in collaborazione con Comune di Rubiera
Note:
Linea di Confine apre al pubblico la mostra risultato di un’indagine interdisciplinare condotta da un gruppo di urbanisti e fotografi sugli spazi e le forme del lavoro nell’Emilia centrale.

Concentrando l'attenzione su quattro settori produttivi – la manifattura, l'agroalimentare, la logistica e il terziario avanzato – per diversi mesi quattro fotografi (Allegra Martin, Nicolò Panzeri, Andre Pertoldeo e Andrea Simi) e quattro ricercatori (Marta De Marchi, Cristiana Mattioli, Michela Pace e Stefano Saloriani) con la cura di Antonello Frongia (storico della fotografia), Stefano Munarin e Federico Zanfi (urbanisti), hanno intrecciato i propri cammini e i propri sguardi, raccolto indizi visivi e informazioni statistiche, ascoltato storie e tracciato nuove mappe, nel tentativo di ricomporre un'immagine solida e attuale del lavoro e capire come cambia il territorio nell’epoca di una new economy sempre più sfuggente e apparentemente immateriale.

In mostra, le indagini fotografie condotte da Allegra Martin sull’Interporto di Bologna, da Nicolò Panzeri sull’industria della Packaging Valley, da Andrea Simi sui luoghi della formazione professionale nell’area dell’industria ceramica e Andrea Pertoldeo sul parco Innovazione di Reggio Emilia.

La mostra è a cura di Antonello Frongia, Stefano Munarin e Federico Zanfi.
Coordinamento di William Guerrieri.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com