Mostra Jan Fabre. The Man who Measures the Clouds (Monument to the Measure of the Immeasurable) - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 24/06/2019 Aggiornato il 24/06/2019
Dal al
Venezia (VE)
Regione: Veneto
Luogo: Giardino di Palazzo Balbi Valier, 869A Dorsoduro
Telefono: 02/36769480
Orari di apertura: 24 ore su 24
Costo: Ingresso libero, visibile dal Canal Grande
Note:
In occasione della 58. Mostra Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, il grande artista e autore Jan Fabre presenta uno speciale progetto di arte pubblica.
Installata all’interno del Giardino di Palazzo Balbi Valier e visibile dal Canal Grande, la scultura monumentale in foglia d’oro “The Man who Measures the Clouds (Monument to the Measure of the Immeasurable)”, si staglia a nove metri d’altezza.

Un'opera monumentale unica e inedita, rifinita in foglia d'oro, concepita appositamente per Venezia, richiama a un legame profondo con questa città, instaurato nei decenni scorsi. Sporgendosi sopra l'arco che conduce al Giardino di Palazzo Balbi Valier dal Canal Grande, questo imponente uomo d'oro riflette non solo la deriva dell'artista e dell'umanità, ma anche il significato e i valori storici di questa città galleggiante.

Il titolo della scultura si riferisce alla vicenda dell’ornitologo Robert Stroud, che al momento della sua liberazione da Alcatraz aveva affermato che da quel momento in poi si sarebbe dedicato unicamente a “misurare le nuvole”, e contiene un invito a riflettere sul ruolo dell’artista nella società.
L’opera si presta a essere letta come “metafora dell’artista che cerca di catturare l’impossibile attraverso il suo lavoro”, per citare lo stesso Fabre.

L’opera in bronzo silicio si completa di una copertura in foglia d’oro, a farne una sorta di idolo contemporaneo. Le dimensioni colossali della scultura e il suo fulgore dorato restituiscono magnificenza all’impresa umana. Jan Fabre offre un monumento alla misura dell'incommensurabile. Sfida lo spettatore a ripensare il significato delle proporzioni.

Il progetto nasce dalla collaborazione di Angelos (Anversa, BE), EdM Productions e Foundation Linda and Guy Pieters (Saint-Tropez, FR) ed è a cura di Joanna De Vos.
Jan Fabre. The Man who Measures the Clouds (Monument to the Measure of the Immeasurable)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com