Mostra James Richards, Alms for the Birds (Elemosina per uccelli), 2020 - Rivoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/02/2020 Aggiornato il 09/02/2020
Dal al
Rivoli (TO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Piemonte
Luogo: Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea, piazza Mafalda di Savoia
Telefono: 011/9565222
Orari di apertura: 10-17; sabato e domenica 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 8,50 euro; ridotto 6,50 euro
Dove acquistare: www.castellodirivoli.org/tickets/
Sito web: www.castellodirivoli.org
Organizzatore: Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea
Note:
Interessato a approfondire temi come quelli dell’identità, del desiderio e dell’ossessione in relazione alle tecnologie digitali e a processi di appropriazione, manipolazione e accostamento di immagini e materiali d’archivio, James Richards (Cardiff, 1983) presenta una nuova installazione concepita appositamente per le sale storiche del Castello di Rivoli.

L'opera di James Richards è un’installazione in due parti, una sonora e una visiva, che intende la villa che ospita la Collezione Cerruti come un luogo fantastico, di ricerca della perfezione.

Una “casa-sogno”, ma anche un rifugio simile a un luogo per l’oltre-vita. L’opera tenta di re-immaginare la casa a partire dal Castello di Rivoli, mettendo in risonanza la camera nella torre di Villa Cerruti, o stanza padronale, e l’architettura e la storia delle sale dell’Appartamento del re Vittorio Amedeo II, al primo piano del Castello di Rivoli, coinvolte dall’intervento dell’artista.


James Richards, Alms for the Birds (Elemosina per uccelli), 2020
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com