Mostra Ivos Pacetti. Imprenditore futurista - Genova-Nervi

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 05/01/2020 Aggiornato il 05/01/2020
Dal al
Genova-Nervi (GE)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Liguria
Luogo: Wolfsoniana, Musei di Nervi, via Serra Gropallo 4
Telefono: 010/3231329
Orari di apertura: 11-17. Lunedì chiuso
Costo: 5 euro; ridotto 4 euro
Dove acquistare: www.wolfsoniana.it
Sito web: www.wolfsoniana.it
Organizzatore: Archivio Pacetti - Studio Ernan Design di Albisola Superiore
Note:
Considerato uno tra i principali protagonisti della rinascita della ceramica albisolese del Novecento, Ivos Pacetti (Figline di Prato, 1901 - Albisola Capo, 1971) collaborò con alcune tra le più importanti manifatture locali e fondò la Fiamma e la SPICA, aprendo nel 1956 il nuovo stabilimento Ceramiche Minime Fratelli Pacetti.

Affascinato dall'estetica futurista, dinamica e rivoluzionaria, Pacetti, attivo anche come fotografo, pittore e scrittore, aderì al movimento di Marinetti, condividendone le soluzioni linguistiche innovative e partecipando alle principali esposizioni del gruppo, in Italia e all'estero.

La mostra intende presentare in modo completo l'attività artistica poliedrica di Pacetti, privilegiando la sua produzione di ceramista, ma documentando anche le sue ricerche sperimentali in campo fotografico e gli aspetti più significativi della sua attività pittorica.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com