Mostra Iva Lulashi “Libere e desideranti” - Corniglia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/07/2021 Aggiornato il 13/07/2021
Dal al
Corniglia (SP)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Liguria
Luogo: Oratorio dei Disciplinati di Santa Caterina, Largo Taragio
Telefono: 0187/821247 Comune di Vernazza
Orari di apertura: 10-21 tutti i giorni fino al 5 settembre; 10-21 da venerdì a domenica dal 6 al 30 settembre
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.comune.vernazza.sp.it/hh/index.php
Organizzatore: Comune di Vernazza in collaborazione con Prometeo Gallery di Ida Pisani, Milano-Lucca
Note:
L'Oratorio dei Disciplinati di Santa Caterina di Corniglia ospita la mostra personale di Iva Lulashi (Tirana, 1988. Vive e lavora a Milano), nata da un’idea e curata da Giuseppe Iannaccone.

Sono esposti per la prima volta in questa occasione i dipinti più recenti dell'artista, realizzati nel corso del 2021, tutti inediti e ispirati da un periodo di permanenza di Iva Lulashi a Corniglia.

Nel cuore antico del borgo ligure, la pittura si confronta con uno spazio e un contesto inediti, nel dialogo prezioso con l'architettura settecentesca dell'Oratorio dei Disciplinati e con la sua semplice ma intatta dimensione spirituale, in un contatto ravvicinato con la vita che scorre intorno, fuori, nei vicoli e nelle piazze e nella natura, Patrimoni Unesco, delle Cinque Terre.

In questa occasione un'opera di Iva Lulashi, scelta dagli abitanti di Corniglia tra quelle esposte, sarà donata al paese di Corniglia dal collezionista e ideatore della mostra Giuseppe Iannaccone.


AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com