Mostra Itinerario di una forma. Franco Poli - Parma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/05/2018 Aggiornato il 11/05/2018

La retrospettiva è dedicata alla produzione di elementi di arredo inediti, ideati e realizzati dal noto designer padovano Franco Poli nel corso della sua carriera, iniziata negli anni Settanta, per importanti marchi di arredamento e design. L'esposizione, a cura di Guillaume Pacetti, propone numerosi prototipi, oggetti unici e rari, oltre che pezzi della fortunata sequenza di reti in cuoio concepiti per Matteo Grassi e poi per Midj, frutto di una originale tecnica incisoria del designer, derivante da una ricerca sulle reti topologiche e la geodesia di Fuller. Per Poli la forma e il suo linguaggio, la funzione e il suo progresso sono inscindibili e nella disciplina del design non può esistere una senza l'altra.

Dal al
Parma (PR)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Cubo, Galleria Bianca, via La Spezia 90
Telefono: Sito: www.cuboparma.com
Orari di apertura: 10-19. Domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Itinerario di una forma. Franco Poli
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com