Mostra Io sono il Sarto. Moroni a Bergamo - Bergamo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/12/2015 Aggiornato il 02/12/2015

Dopo più di 150, l’opera intitolata “Il Sarto” di Giovan Battista Moroni torna in Italia, ospite di Accademia Carrara grazie al prestito eccezionale concordato con National Gallery di Londra. Bergamo celebra così questo dipinto e il suo autore, ritrattista e maestro della pittura cinquecentesca, con un percorso in tre musei, da Accademia Carrara, al Museo Adriano Bernareggi fino al Museo di Palazzo Moroni per riscoprire le opere più note, i dipinti sacri recentemente restaurati dalla Fondazione Credito Bergamasco e i ritratti più celebri. Un biglietto unico e un unico orario per le tre sedi.

Dal al
Bergamo (BG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Accademia Carrara, piazza Giacomo Carrara 82
Telefono: Sito: www.lacarrara.it
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Io sono il Sarto. Moroni a Bergamo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com