Mostra INGE MORATH. La vita. La fotografia - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/12/2019 Aggiornato il 09/12/2019
Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: Museo di Roma in Trastevere, piazza S. Egidio 1/b
Telefono: 06/0608
Orari di apertura: 10-20. Lunedì chiuso
Costo: 9,50 euro; ridotto 8,50 euro
Dove acquistare: www.museodiromaintrastevere.it; www.mostramorath.it
Sito web: www.museodiromaintrastevere.it; www.mostramorath.it
Organizzatore: Suazes in collaborazione con Fotohof e Magnum Photos
Note:
Prima retrospettiva italiana di Inge Morath (Graz, Austria, 1923-2002), prima fotoreporter donna entrata a far parte della famosa agenzia fotografica Magnum Photos.

Il percorso espositivo si sviluppa in 12 sezioni che ripercorrono tutte le principali esperienze professionali e umane della Morath, attraverso circa 140 fotografie e decine di documenti originali. Compaiono anche immagini, realizzate da grandi maestri come Henri Cartier-Bresson e Yul Brinner, che ritraggono Inge Morath in diversi momenti della sua carriera.

Che si trattasse di celebrità o di gente comune, di singole persone o di comunità, le sue sono immagini che sanno cogliere le intimità più profonde dei soggetti. Riesce a fissare l’anima di grandi artisti, da Henri Moore, a Alberto Giacometti, Jean Arp, Pablo Picasso, e di scrittori come André Malraux, Doris Lessing, Philip Roth e celebrità come Igor Stravinskij e Fidel Castro, Audrey Hepburn, Marilyn Monroe.

Immortala l’anima dei luoghi. Imperdibili le sue foto della casa di Boris Pasternak, della biblioteca di Puskin, della casa di Cechov, degli studi di artisti permeate dallo spirito delle persone che vi avevano vissuto.

L’esposizione, curata da Marco Minuz, Brigitte Blüml – Kaindl, Kurt Kaindl, è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.
INGE MORATH.  La vita. La fotografia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com