Mostra Incanti Russi - Genova

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/10/2021 Aggiornato il 18/10/2021
Dal al
Genova (GE)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Liguria
Luogo: Albergo dei Poveri, piazzale Emanuele Brignole 2
Telefono: 328/8603901
Orari di apertura: 10-17, solo su prenotazione telefonando al numero 328/8603901
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.albergodeipoveri.com
Organizzatore: ASP Emanuele Brignole
Note:
La mostra è dedicata a giovani autori dell’Accademia Glazunov di Belle Arti di Mosca.
All'interno dell’Albergo dei Poveri, negli spazi recentemente ristrutturati grazie alle sovvenzioni di Regione Liguria e ASP Emanuele Brignole, sarà possibile ammirare una collezione di ben 23 quadri realizzati con maestria e proprietà di tecniche da studenti dei corsi dell’accademia di Il’jà Glazunov, artista sovietico che tanto si è adoperato per riportare la scuola d’Arte di Mosca agli antichi fasti dell’Ottocento e dei primi anni Venti del Novecento.

Oggi è nella persona del figlio del fondatore, Ivan Glazunov, che il progetto dell’Accademia continua, nel desiderio di restituire un’immagine poetica e artistica della storia e del folklore russo, senza dimenticare una forte attenzione verso lo studio dei paesaggi.
Le tecniche pittoriche utilizzate dagli autori per realizzare questi lavori richiamano diversi stili e i grandi modelli della pittura, dell’architettura e della scultura italiana.

In occasione dell'inaugurazione sarà presentata una nuova tela, un’opera di grande maestria di una studentessa che ha concluso gli studi all’Accademia di Mosca questa estate. Ci sarà anche la consegna di due quadri pregiati da parte della delegazione Russa, con il rettore dell’Accademia di Mosca e pittore emerito della federazione Russa, Ivan Glazunov, alle istituzioni di Regione Liguria e Città di Genova.

Sotto la supervisione della Sovrintendente dottoressa De Marini, conoscitrice profonda della vita e della missione di Emanuele Brignole, le visite a questa collezione eccezionale permetteranno anche di ammirare l’Albergo dei Poveri, rendendo questa esperienza culturale un momento di incontro tra modi differenti di vivere l’arte.

L'evento è stato realizzato grazie al patrocinio del Consolato Russo nella persona del Console Maria Vedrinskaya, di Regione Liguria, del Comune di Genova, all’Assessorato della Cultura e Spettacolo di Regione Liguria, all’Assessorato allo Sviluppo Economico Turistico e Marketing Territoriale e Assessorato alla Cultura del Comune di Genova e alla volontà del Commissario Straordinario Architetto Marco Sinesi di promuovere la cultura europea negli spazi a disposizione dell’Asp Emanuele Brignole.
Incanti Russi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com