Mostra In the Matter of Color. Natale Addamiano, Alberto Biasi, Pino Pinelli, Turi Simeti - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 14/05/2020 Aggiornato il 14/05/2020
Dal al
Milano (MI)
Regione: Lombardia
Luogo: Dep Art Gallery, via Comelico 40
Telefono: 02/36535620
Orari di apertura: 10,30-19, Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Sito web: www.depart.it
Organizzatore: Dep Art Gallery di Milano
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Note:
La Dep Art Gallery di Milano riprende la sua attività espositiva con una mostra tutta italiana che raccoglie circa venti opere di quattro maestri: Natale Addamiano (1943), Alberto Biasi (1937), Pino Pinelli (1938), Turi Simeti (1929).

La mostra è una preziosa occasione per poter osservare l'importanza dei racconti degli artisti che, senza essersi ancora esauriti, sono la miglior attestazione di quell'esperienza dettata da una tradizione che ha in loro le sue radici per determinare, nell'attualità del presente, il valore massimo di un'innovazione che guarda sempre al futuro.

Rosso. Bianco. Giallo. Blu. Sono i quattro colori che, attraverso le differenti esperienze dei protagonisti, determinano l’accostamento delle opere della mostra. Il colore resta il tema cruciale che si sviluppa nelle interpretazioni di questi artisti che non hanno mai rinunciato a tale elemento identitario del loro fare.

Di Natale Addamiano, I cieli stellati raccontano la sua passione per una pittura tradizionalmente intesa, capace di oltrepassare i limiti stessi del paesaggio che provano a raccontare.

Il percorso artistico di Alberto Biasi lo porta a essere uno dei protagonisti di quel contesto definito come Arte Programmata. Percezioni e movimenti, alterazioni o mutazioni, apparenti o virtuali, agiscono come elementi tesi a agire sulla struttura stessa dell'opera che muta sempre la propria istanza fisica e intuitiva.

Pino Pinelli è certamente uno dei più coerenti e autorevoli maestri della Pittura Analitica. Fin dalla fine degli anni Settanta la sua materia cromatica ha saputo evolversi in atto concreto e agito nell'ambiente, dove il gesto e il segno identificano le tensioni primarie dell'artista.

Il valore della pittura di Turi Simeti, tra gli artisti presenti nel 1965 nella collettiva Zero Avantgarde di Lucio Fontana, sta nell'aver eletto un elemento primario a segno moltiplicatore della sua azione artistica, salvaguardando l'identità della sua personale intuizione analitica: l'ovale.

La mostra è curata da Matteo Galbiati.



In the Matter of Color. Natale Addamiano, Alberto Biasi, Pino Pinelli, Turi Simeti
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com