Mostra Immaginare il giardino - Pallanza Verbania

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 10/06/2016 Aggiornato il 10/06/2016

Affacciata sul Lago Maggiore, Villa Giulia propone una mostra affascinante, curata da Michael Jakob, dove il giardino viene rappresentato in due diverse modalità. Una sezione presenta 140 splendide incisioni, forma artistica utilizzata nei secoli per raffigurare e celebrare il giardino, provenienti da una collezione privata di libri e materiali iconografici, che illustrano la costruzione dell’immaginario del giardino nei secoli tra il Seicento e l’Ottocento. La seconda sezione della mostra presenta invece la proiezione di filmati sperimentali del Novecento, dove molti artisti e video maker – tra gli altri Chris Welsby, Stan Brakhage, Rose Lowder – hanno scelto proprio il giardino come specchio delle loro fantasie e proiezioni mentali. Una mostra che permette di ammirare e conoscere, attraverso rappresentazioni disegnate e storie filmate, diverse tipologie di magnifici giardini di varie epoche.

Dal al
Pallanza Verbania (VB)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Piemonte
Luogo: Villa Giulia, corso Zanitello
Telefono: 0323/556621
Orari di apertura: 14.18; sabato, domenica e festivi 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 4 euro; ridotto 2,50 euro
Immaginare il giardino
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com