Mostra Il tempio di San Biagio a Montepulciano dopo Antonio da Sangallo. Storia e Restauri - Montepulciano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 22/04/2018 Aggiornato il 22/04/2018

Le celebrazioni del V centenario dell'edificazione del Tempio di San Biagio a Montepulciano, uno dei più celebri capolavori dell'architettura rinascimentale italiana realizzato su progetto di Antonio da Sangallo il vecchio (1455-1534) dal 1518 al 1548, offrono l'occasione per rivisitare e riproporre l'arredo interno originale della chiesa realizzato a partire dall'ultimo quarto del Cinquecento, con le nuove regole del Concilio di Trento per quanto riguarda l'apparato liturgico e l'arte sacra, che poi sarà in gran parte asportato durante il restauro neorinascimentale del monumento, avvenuto a partire dagli anni ottanta dell'Ottocento. L'evento espositivo intende mettere il luce questo capitolo poco conosciuto delle vicende di San Biagio: la storia dimenticata dell'arredo interno del tempio, realizzato tra la fine del Cinquecento, al tempo della Controriforma, e il pieno Seicento, con l'affermazione del barocco. L'attuale configurazione interna classica risale al recupero di fine Ottocento con gli altari ricostruiti in stile cinquecentesco sull'esempio dell'unico che è stato ritenuto eseguito su disegno originale del Sangallo nella prima metà del Cinquecento. La mostra, curata da Laura Martini e Riccardo Pizzinelli, presenta anche una sezione documentaria che ospita immagini, dipinti, incisioni, piante e prospetti dell'interno, prima della distruzione degli altari rinnovati nel tardo XVI e nella prima metà del secolo XVII. L'esposizione, promossa e organizzata dall'Ente proprietario, Opere Ecclesiastiche Riunite di Montepulciano, dalla Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza, dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Province di Siena, Grosseto e Arezzo, dal Comune di Montepulciano, dalla Biblioteca Archivio Piero Calamandrei, con il contributo del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e l'intervento di Cattolica Assicurazioni, è prodotta da Opera-Civita.

Dal al
Montepulciano (SI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Toscana
Luogo: Tempio di San Biagio, via di San Biagio 14
Telefono: 0577/286300; Sito: www.tempiosanbiagio.it
Orari di apertura: 10-18 fino al 31/5; 9,30-18,30 dal 1/6 al 30/9; 10-18 dal 1 al 31/10; 10.12; 15-17 fino al 4/11 solo sabato e domenica
Costo: 3,50 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com