Mostra Il mondo non si è fermato mai un momento - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/05/2020 Aggiornato il 18/05/2020
Dal al
Milano (MI)
Regione: Lombardia
Luogo: Other Size Gallery by Workness, via Andrea Maffei 1
Telefono: 02/70006800
Orari di apertura: 24 ore su 24
Dove acquistare: othersizegallery@workness.it
Sito web: Mail: othersizegallery@workness.it
Organizzatore: Other Size Gallery by Workness
Note:
Other Size Gallery propone un progetto "analogico": otto cartoline d'autore, nel corso di otto settimane, saranno inviate per corrispondenza a duecento destinatari in tutta Italia. Interpreteranno, in una narrazione condivisa, il lockdown.
Una “mostra delivery” che viene consegnata a casa, per un’esperienza fatta di attesa, bellezza e vicinanza, pur nella distanza.

Otto immagini formato cartolina, realizzate dai fotografi Michela Battaglia, Davide Bertuccio, Roberto Boccaccino, Tomaso Clavarino, Gianpiero Fanuli, Vanessa Pallotta, Sara Palmieri e Francesca Todde, saranno infatti spedite, una a settimana dal 20 maggio all’8 luglio 2020, ai primi duecento che faranno pervenire la propria richiesta all’indirizzo othersizegallery@workness.it con indicato l’indirizzo postale al quale riceverle.

Una narrazione che è al tempo stesso microscopica e macroscopica, indoor e outdoor, privata e pubblica, di questa particolare e universale Storia che l’Italia sta attraversando: la pandemia, il lockdown, la morte, la vita, la nostalgia del passato, le incertezze del futuro, l’isolamento, la connessione, le relazioni, il tempo.

Un viaggio, che non poteva che essere affidato all’interpretazione di otto fotografi che del “fermare il mondo” hanno fatto una professione. La fotografia è l’arte della memoria: seleziona, nel flusso del tempo, un momento da conservare, mentre quelli precedenti e quelli successivi scivolano via. La fotografia offre la possibilità di salvare un ricordo personale e collettivo e di restituirlo.

La mostra è curata da Giusi Affronti.


Il mondo non si è fermato mai un momento
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com