Mostra Il Millennio è maggiorenne - Catanzaro

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 08/01/2018 Aggiornato il 08/01/2018

La mostra collettiva, a cura di Luca Beatrice, intende approfondire il linguaggio di dieci voci emergenti dell'arte italiana contemporanea presentandone i lavori. Gli artisti Aurora Meccanica, Davide Bramante, Silvia Celeste Calcagno, Manuel Felisi, Beatrice Gallori, Fabio Giampietro, Dario Goldaniga, Rosfer & Shaokun, Francesco Tricarico, Paolo Troilo operano attraverso una pluralità di linguaggi e di tecniche espressive che vanno dalla scultura alla pittura, dalla fotografia al video, alla realtà virtuale e oltre. Il gennaio del 2000 il mondo era molto diverso da quello in cui si vive oggi e non solo per il predominante e ossessivo della tecnologia. E i diciottenni del 2018 non sono maggiorenni come tutti gli altri: li chiamano Millennials proprio perché i primi a essere nati quando il Novecento, il secolo breve, era già finito. Da qui il titolo dell'esposizione, organizzata dalla Fondazione Rocco Guglielmo e dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, in collaborazione con Fabbrica EOS di Milano, dedicata appunto ad alcuni "Millennials" dell'arte italiana che nel 2000 avevano deciso di intraprendere questa strada, con costanza e tenacia.

Dal al
Catanzaro (CZ)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Calabria
Luogo: Museo MARCA, via Alessandro Turco 63
Telefono: 0961/746797; Sito: www.museomarca.info
Orari di apertura: 9,30-13; 15,30-20. Lunedì chiuso
Costo: 4 euro; ridotto 3 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com