Mostra Il fungo di carrubo. Un programma di Giuseppe Buzzotta, Flavio Favelli, Tony Romanelli - Palermo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/06/2018 Aggiornato il 17/06/2018

L'occasione di Manifesta a Palermo offre l'opportunità di presentare un programma sull' incontro di artisti di diverse generazioni che per differenti motivi hanno a che fare con la città. Gli artisti presentano i materiali e le idee del dialogo nati non rispetto al luogo specifico, ma alla situazione. Il fungo di carrubo è il titolo del programma che si svilupperà in futuro e definisce la molteplicità del progetto che nasce da una suggestione di lettura e da un modello culturale del carteggio dal 1953 al 1972 fra Leonardo Sciascia e Roberto Roversi. I materiali-strumenti-opere saranno esposti presso "Fenomeno" un ex negozio di una attualità comune e globale in una strada storica di Palermo.

Dal al
Palermo (PA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Sicilia
Luogo: Fenomeno, via Roma 141
Telefono: Informazioni: ilfungodicarrubo@gmail.com
Orari di apertura: 10-19
Costo: Libero
Il fungo di carrubo. Un programma di Giuseppe Buzzotta, Flavio Favelli, Tony Romanelli
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com