Mostra Idoli. Il potere dell’immagine - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/08/2018 Aggiornato il 05/12/2018

La mostra "Idoli" (dal greco eidolon, immagine) propone un viaggio affascinante nel tempo e nello spazio, il primo tentativo di confronto dall'Oriente all'Occidente, di opere raffiguranti il corpo umano del 4000-2000 a.C. 

Dal al
Venezia (VE)
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Loredan, Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, campo Santo Stefano 2945
Telefono: 041/2705616
Orari di apertura: 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 8 euro; ridotto 7 euro
Note:
Attraverso 100 reperti, alcuni eccezionali per importanza storico-scientifica e la rarità, e grazie ad un apparato didattico coinvolgente, è possibile percorrere un ampio spazio geografico, che si estende dalla Penisola Iberica alla Valle dell’Indo, dalle porte dell’Atlantico fino ai remoti confini dell’Estremo Oriente, in un'epoca di grande transizione, in cui i villaggi del Neolitico si evolvono a poco a poco nelle società urbane dell'Età del Bronzo. Delle misteriose rappresentazioni della figura umana esposte, quattordici appartengono alla Collezione Ligabue, le altre provengono da collezioni private internazionali e da importanti musei europei. Tutte le statuette esposte, che riportano talvolta i segni delle ripetute manipolazioni o di riparazioni, a dimostrazione di un loro utilizzo costante e di un ruolo chiave negli eventi sociali e religiosi ricorrenti, sono custodi di storie e miti di grande suggestione, testimoni di usi e bisogni simili nel contesto di culture interconnesse che si è istituito tra la fine del IV e per tutto il III millennio a.C. La mostra, promossa dalla Fondazione Giancarlo Ligabue, istituita nel 2016 da Inti Ligabue, è curata da Annie Caubet, conservatrice onoraria del Musée du Louvre.
Idoli. Il potere dell’immagine
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.