Mostra I Confini dell’Impero Romano. Il Limes Danubiano: da Traiano a Marco Aurelio - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/07/2018 Aggiornato il 03/07/2018

La mostra documentaria definisce il concetto di "Limes danubiano" linea di confine dell'Impero Romano, ma anche luogo di incontro e di scambio tra due civiltà. Il "Limes danubiano", linea di confine nord-orientale dell'Impero Romano interessato dal corso del fiume Danubio, non era solo un concetto militare ma un luogo di incontro e di scambio tra due civiltà. Recuperare l'unitarietà culturale del Limes danubiano, originariamente esteso su un itinerario di 1.500 chilometri costellato da fortezze, torri di avvistamento e insediamenti civili, ma oggi distribuito nelle nazioni della Germania, Austria, Slovacchia e Ungheria, è dunque l'obiettivo del progetto congiunto transfrontaliero proposto per la candidatura a sito del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Obiettivo della mostra documentaria è quello di far conoscere il progetto e il prezioso patrimonio di resti archeologici della Repubblica Slovacca. Attraverso le parole di Marco Aurelio, evocato in un prodotto video, e l'esposizione di pannelli didattici dedicati ai maggiori siti archeologici conservati nel territorio della Repubblica Slovacca, la mostra documenta e valorizza una realtà storica importante e poco nota.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lazio
Luogo: Mercati di Traiano, Museo dei Fori Imperiali, via Quattro Novembre 94
Telefono: 06/0608; Sito: www.mercatiditraiano.it; www.museiincomune.it
Orari di apertura: 9,30-19,30 tutti i giorni
Costo: 15 euro; ridotto 13 euro, Mostra + Museo
I Confini dell’Impero Romano. Il Limes Danubiano: da Traiano a Marco Aurelio
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com