Mostra HUMANO | Multi Sensorial Experience - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/05/2022 Aggiornato il 25/05/2022
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Roseto Design Square, corso Garibaldi 95
Telefono: 02/90091493
Orari di apertura: 11-20. Domenica 12 giugno chiusura ore 15
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.humanoexperience.com
Organizzatore: Roseto Group
Note:
"Progettare il presente, scegliere il futuro" è il tema della Brera Design Week 2022, ma rappresenta anche il nucleo centrale della mostra digitale di NFT di Joaquín Morodo Garcia (Madrid, 1984) artista spagnolo che durante il Fuorisalone espone a Milano, all’interno di un convento del Seicento.

I visitatori potranno immergersi in una “passeggiata” multisensoriale, visiva e sonora, affascinati dalla raffinatezza di un percorso museale e da una installazione minimalista e dinamica, volta a un futuro sempre più digitale. 

La collezione di NFT dell’artista, esposta in “cornici digitali” LED, forma un percorso riflessivo e cromatico scandito da un racconto sonoro firmato The Glaze Friendz, band sperimentale di cui Joaquín Morodo è frontman, lead singer e co-produttore, inscenato in un ambiente multimediale e introspettivo, carico di espressioni subconsce emerse dal patrimonio intellettivo dell’essere umano.

In dieci opere ispirate dai concetti di tempo e spazio, l’artista rende visibile un umanesimo suggestionato da influenze artistiche secolari che plasmano forme tradotte seguendo un ordine cronologico.
È un’esperienza multisensoriale ad alta prestazione tecnologica capace di trasportare il visitatore in un viaggio metaforico dal 1500 alle avanguardie artistiche contemporanee. Partendo da “El Greco”, pittore ufficiale della corte spagnola, passando da Murillo, Delacroix, Da Vinci, Rubens fino a Andy Warhol, Basquiat e Dalí, Joaquín Morodo rende omaggio alla Spagna, sua terra di origine.

La palette di riferimento è composta da tinte pastello, magenta e verde, a contrasto con i rossi e mescolati a patch con altri colori. La tecnica della digital art con scansioni di fotografie analogiche e dipinti con varie tecniche come lo spray, la pittura a olio e gli acquarelli, rende l’opera d’impatto scenografico ad alta risoluzione. Ogni singola opera di Humano è direttamente linkata ad un NFT, certificato digitale che ne attesta l'originalità e la proprietà. 

La narrazione audio-visiva della NFT Digital Gallery guiderà il visitatore attraverso lo spazio scandito da dieci opere, da vedere e non da raccontare, verso una video installazione che rielaborerà le animazioni dei mondi grafici e pittorici creati dall'artista e chiuderà l'experience.

Humano è in linea con il tema della Brera Design Week 2022 "Progettare il presente, scegliere il futuro" come riflessione per la comunicazione e lo sviluppo di contenuti.
Trovare soluzioni oggi per affrontare le sfide di domani è anche compito del design, inteso come miglioramento della qualità della vita, di innovazione e ricerca di nuovi prodotti, integrando lo sviluppo digitale, tra esperienza online e retail, ma anche di NFT, sempre più rilevante nel mondo del progetto e della creatività.

Il progetto è stato curato dal collettivo creativo Entertainment Architecture BE.ON DVYSION di cui l’artista fa parte, con la collaborazione di The Way Magazine, la rivista online della creatività.

HUMANO | Multi Sensorial Experience
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com