Mostra Hot Spot. Caring For a Burning World - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/10/2022 Aggiornato il 19/10/2022
Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, viale delle Belle Arti 131
Telefono: 06/322981
Orari di apertura: 9-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 5 euro
Dove acquistare: https://www.tiqets.com/it/galleria-nazionale-darte-moderna
Sito web: https://lagallerianazionale.com/
Organizzatore: Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma
Note:
La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma presenta una nuova mostra collettiva curata da Gerardo Mosquera.

“Hot Spot” prende il titolo dall’omonima opera di Mona Hatoum (“Hot Spot III”, 2009), una grande installazione in ferro e neon che raffigura il pianeta Terra acceso da una luce rossa che simboleggia i conflitti che lo rendono rovente.
L’opera racconta di come il modo dirompente in cui è stata organizzata la società umana sembri condurre alla catastrofe ambientale.

La mostra presenta le opere di artisti provenienti da tutto il mondo e appartenenti a generazioni differenti, come:
Ida Applebroog, John Baldessarri, Johanna Calle, Pier Paolo Calzolari, Alex Cerveny, Louise Bourgeois, Mark Bradford, Soyoung Chung, Truong Cong Tung, Sandra Cinto, Jonathas de Andrade, John Gerard, Mona Hatoum, Ayrson Heráclito, Ibeyi, Kim Juree, Chris Jordan, Glenda León, Ange Leccia, Cristina Lucas, Cecylia Malik, Maha Malluh, Gideon Mendel, Otobong Nkankga, Raquel Paiewonsky, Alejandro Prieto, Michelangelo Pistoletto, Davide Rivalta, Andrea Santarlasci, Allan Sekula, Daphne Wright, Rachel Youn, Luiz Zerbini.

Il percorso espositivo riunisce molteplici reazioni degli artisti attraverso la forza poetica dell'arte, le opere selezionate approfondiscono la complessità della situazione attuale proponendo più che una visione di denuncia un attivismo estetico che intende stimolare la riflessione e sensibilizzare al disastro, per immaginare un diverso rapporto con il pianeta.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com