Mostra Hospitale. Il futuro della memoria - Parma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 10/08/2020 Aggiornato il 10/08/2020
Dal al
Parma (PR)
ATTENZIONE
A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le mostre sono sospese su tutto il territorio nazionale dal 5 novembre al 3 dicembre 2020, come stabilito dal Dpcm del 3 novembre 2020.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Crociera dell’Ospedale Vecchio, Oltretorrente
Telefono: 0521/218889
Orari di apertura: 10-19 martedì-venerdì e domenica; 10-22 sabato. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.parma2020.it
Organizzatore: Comune di Parma
Note:
Nell’ambito delle iniziative di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21 inaugura a settembre la più grande installazione di Parma 2020+21, pensata appositamente per l’iconica Crociera dell’Ospedale Vecchio che, insieme all’intero Complesso Monumentale, dal 2016 è oggetto di un importante intervento di rigenerazione urbana che darà vita a un museo multimediale permanente dedicato alla memoria della città.

Prodotta dal Comune di Parma e ideata da Studio Azzurro, è una video-narrazione, articolata in più parti, che racconta la storia dell’Hospitale nato dalle acque, i suoi canali, i mulini, le alluvioni, attraverso la presenza virtuale degli attori Marco Baliani e Giovanna Bozzolo, che assumeranno di volta in volta il ruolo di “io narrante” o di testimoni degli eventi.

Otto grandi superfici tessili, che occuperanno le pareti della navata centrale, diventeranno gli schermi sui quali si articolerà, da diversi punti di vista, il racconto della storia dell’Ospedale Vecchio.

L'Ospedale Vecchio è uno dei complessi monumentali più importanti di Parma, l'edificio simbolo della storia ospedaliera della città e dei servizi umanitari dispensati nei secoli. Posto nel quartiere dell’Oltretorrente, è stato l’ospedale cittadino dal XV secolo fino al 1926.

Il cuore pulsante dell’Oltretorrente ritrova centralità e riattualizza il proprio ruolo e le proprie funzioni grazie al progetto Il Futuro della Memoria, approvato nel 2015 dall’amministrazione comunale e improntato alla promozione del dialogo tra identità e innovazione.

Un recupero dell’intero complesso dell’Ospedale Vecchio che ha previsto il restauro strutturale della Grande Crociera; la Corte del Sapere con la riorganizzazione della Biblioteca Civica, lì ospitata; nel Chiostro della Memoria Sociale Civile e Popolare si trovano l’Archivio di Stato, l’Archivio Bertolucci, e verrà ospitato l’Istituto Storico della Resistenza e le associazioni partigiane; un nuovo spazio destinato a caffetteria e vari ambienti per esposizioni e incontri.
Nella Corte troveranno spazio varie associazioni culturali cittadine.
In occasione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, l’Ospedale Vecchio diviene oggi opportunità per il benessere della comunità grazie alla cultura.


Hospitale. Il futuro della memoria
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com