Mostra Henri Cartier-Bresson. Collezione Sam, Lilette e Sébastien Szafran. La Fondazione Pierre Gianadda a Biella - Biella

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/03/2016 Aggiornato il 18/03/2016

Raccolta ricca e complessa di opere del celebre fotografo francese Henri Cartier-Bresson tratte dalla collezione Szafran, di proprietà della fondazione svizzera Gianadda. Si tratta di 226 stampe ai sali d’argento donate nel corso degli anni da Cartier-Bresson all’artista suo amico Sam Szafran. Fra le immagini in bianco e nero si ritrovano, foto di gioventù, di grandi incontri, di momenti storici, paesi lontani, viaggi, incontri con artisti e scrittori.

Dal al
Biella (BI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Piemonte
Luogo: Palazzo Gromo Losa, corso del Piazzo 24
Telefono: 015/0991868
Orari di apertura: 15,30-19 venerdì e sabato; 10-13; 15,30-19 domenica
Costo: Ingresso 5 euro
Henri Cartier-Bresson. Collezione Sam, Lilette e Sébastien Szafran. La Fondazione Pierre Gianadda a Biella
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com