Mostra Helen Mirra. Camminare, tessere. Gianni Pettena. Architetture naturali - Merano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/07/2017 Aggiornato il 25/07/2017

Due mostre presentano le opere di due autori che, attraverso forme artistiche diverse, mettono al centro della loro ricerca il confronto continuo con il paesaggio e il rapporto con la natura. Le due personali, curate da Christiane Rekade, direttrice artistica di Merano Arte, sono dedicate a Helen Mirra (Rochester, New York, 1970) e a Gianni Pettena (Bolzano, 1940). Le due esposizioni danno vita ad un collegamento tra i paesaggi dell'Alto Adige e degli Stati Uniti, territori sperimentati dai due artisti che hanno esercitato una forte influenza sul loro lavoro. La pratica artistica di Helen Mirra si fonda prevalentemente su passeggiate o gite a piedi, che possono durare anche alcune settimane. Le esperienze e impressioni, così come i reperti raccolti nel corso delle sue peregrinazioni, vengono trasformati da Mirra in opere, che prendono la forma di oggetti minimalistici e sculture, fotografie, frammenti di testo, tessiture. Negli anni Settanta Gianni Pettena è uno dei fondatori e dei membri più rappresentativi del movimento architettura radicale. La sua pratica artistica si colloca tra l’arte concettuale e la Land Art. Pettena , che nel corso degli anni ha svolto attività di architetto, artista e critico d’arte, sviluppa le proprie opere (installazioni, fotografie, disegni e progetti) osservando la natura e il paesaggio, secondo una prassi attraverso la quale cerca e spesso dissolve, i confini tra Arte e Architettura. In mostra sono presenti una selezione di fotografie, disegni e installazioni.     

Dal al
Merano (BZ)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Trentino Alto Adige
Luogo: Merano Arte - Edificio Cassa di Risparmio, Portici 163
Telefono: 0473/212643
Orari di apertura: 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 5 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com