Mostra Guercino a Piacenza - Piacenza

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 05/03/2017 Aggiornato il 05/03/2017

Un grande evento propone la rilettura del genio di Giovanni Francesco Barbieri (Cento 1591- Bologna 1666), detto il Guercino per via di in leggero strabismo a un occhio, un evento che unisce in un solo percorso, tra sacro e profano, il Duomo di Piacenza e Palazzo Farnese. Fulcro della manifestazione è la Cattedrale, con la sua cupola che ospita un ciclo di affreschi realizzati dall'artista emiliano tra il 1626 e il 1627 e che viene valorizzata da una nuova illuminazione progettata da Davide Groppi. In questa occasione il pubblico ha la possibilità, rara, di salire all'interno della cupola del Duomo per osservare da vicino i sei scomparti affrescati con le immagini dei profeti Aggeo, Osea, Zaccaria, Ezechiele, Michea, Geremia, le lunette in cui si alternano episodi dell'infanzia di Gesù, otto Sibille e un decoro di angeli. Una sala multimediale introduce e prepara alla visita. Contemporaneamente a Palazzo Farnese la Cappella ducale ospita una mostra, a cura di Daniele Benati e Antonella Gigli, intitolata "Guercino tra sacro e profano" che presenta 20 capolavori, tra i quali lo splendido dipinto "Cristo risorto appare alla madre". L'evento è promosso dalla Fondazione Piacenza e Vigevano, dalla Diocesi di Piacenza-Bobbio e dal Comune di Piacenza.

Dal al
Piacenza (PC)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Cattedrale, piazza Duomo e Musei di Palazzo Farnese, piazza Cittadella 29
Telefono: 335/1492369; Sito: www.guercinopiacenza.com
Orari di apertura: 10-19; venerdì e sabato 10-23. Lunedì chiuso
Costo: 12 euro; ridotto 10 euro (Cattedrale +Palazzo Farnese)
Guercino a Piacenza
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com