Mostra Guarda Oltre. Doppia personale di Luca Moscariello e Kelly Robert - Pietrasanta

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/04/2021 Aggiornato il 18/05/2021
Dal all'
Pietrasanta (LU)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Accesso Galleria, via del Marzocco 68-70
Telefono: 340/4104004
Orari di apertura: 18-23 lunedì; 10,30-12; 18-23 da martedì a giovedì; 10.30-12; 18-24 da venerdì a domenica
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.accessogalleria.com
Organizzatore: Accesso Galleria di Pietrasanta
Note:
La doppia personale invita il pubblico a guardare più in là di ciò che si percepisce al primo sguardo: gli undici dipinti di Luca Moscariello e le otto sculture di Kelly Robert, di medie e grandi dimensioni, dai colori accesi, coinvolgono chi li osserva in un gioco percettivo in cui la prima impressione non è quella che conta.

Le opere in mostra di Luca Moscariello (1980, vive e lavora a Sala Bolognese), tutte appartenenti alla serie “Puzzles”, realizzate in olio, smalto e gesso su legno, giocano con lo sguardo di chi le osserva lasciandolo incerto: non solo i dipinti ricordano un puzzle, come dei tasselli che si incastrano, ma ingannano l’occhio con la tridimensionalità e l’utilizzo del trompe l’oeil.

Blocchi di colore sembrano uscire dalla superficie o affondare in una scatola di legno, una delicata variazione di tono sembra formare una piega nel pannello, ombre suggeriscono spazi cavi.

È invece la plasticità sorprendente, a volte morbida, a volte spigolosa, a innescare il “gioco” tra il pubblico e le opere di Kelly Robert (1976, vive e lavora tra Carrara e New York).

Modellate in creta, poi cotte e dipinte, le sculture della Robert ritraggono donne che, dopo aver affrontato un momento di difficoltà, ne riemergono con sicurezza e forza rinnovate. L’artista esagera di proposito le posizioni torte oltre le forme naturali, per enfatizzare l’energia e la potenza che si sprigionano in questi momenti di speranza, non perdendo però in grazia e morbidezza.
Con questa mostra il lavoro di Kelly Robert viene presentato per la prima volta in Europa.







Guarda Oltre. Doppia personale di Luca Moscariello e Kelly Robert
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com