Mostra “Good Day” - Bergamo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/02/2022 Aggiornato il 02/02/2022
Dal al
Bergamo (BG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Domitys Quarto Verde, via Pinamonte da Brembate 5
Telefono: 035/2296601
Orari di apertura: 8-20 da lunedì a sabato
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.domitys.it
Organizzatore: Domitys Quarto Verde in collaborazione con CNA Bergamo - Associazione di imprese
Note:
Ogni artista ridisegna l’ambiente che lo circonda attraverso la propria sensibilità. E l’artista bergamasco Mario Albergati, classe 1956, mostra ora la sua visione del mondo nell’esposizione “Good Day”, nata dalla collaborazione tra CNA Bergamo - Associazione di imprese - e Domitys Quarto Verde, la prima struttura in Italia interamente pensata per la terza età attiva, nel cuore di Bergamo.

Albergati, per cui la fotografia rappresenta un fondamentale canale d’accesso alla conoscenza della realtà, raggiunge in questa mostra un momento di piena consapevolezza, entrando in contatto con gli ambienti attraverso la lente della macchina fotografica.

Ritmi, simmetrie, sovrapposizione degli spazi sono stati impressi nelle 21 fotografie esposte, grazie a una particolare luce del giorno, che coglie arredi e oggetti attraverso le proiezioni delle ombre e i gesti delle persone.

E nella nuova realtà che viene immortalata, non solo l’immagine, ma anche la parola dà vita a nuovi significati. Ogni fotografia è accompagnata, infatti, dalle parole dell’artista e ceramista Luca Catò, i cui componimenti si pongono a metà strada tra la prosa e la poesia, l’aforisma e l’haiku.
Da questo incontro di due mondi artistici nasce così un’inedita forma di commistione tra realtà e finzione, tra percezione del reale e sentimento.

Dida: GOOD-DAY, L'Allegria
“Good Day”
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com