Mostra Gli Uffizi e il territorio. Bozzetti di Luca Giordano e Taddeo Mazzi per due grandi complessi monastici - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/09/2017 Aggiornato il 13/09/2017

La mostra presenta due delle nuove acquisizioni più importanti dell'ultimo biennio: due bozzetti rispettivamente di Luca Giordano e Taddeo Mazzi, preparatori di decorazioni più ampie ad affresco o su tela che si trovano in complessi monastici di Firenze e del contado. Il bozzetto di Luca Giordano è legato agli affreschi della Cappella Corsini nella basilica fiorentina di Santa Maria del Carmine (1682), quello di Taddeo Mazzi è legato a una pala realizzata per la cappella dell'Antella presso il santuario di Monte Senario (1725-1726). Sono esposti anche gli autoritratti del pittore napoletano Luca Giordano (1632-1705) e di Taddeo Mazzi, nativo di Palagnedra, in Svizzera, insieme a due altri bozzetti storicamente in rapporto con le nuove acquisizioni.

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Toscana
Luogo: Uffizi, Sala del Camino, piazzale degli Uffizi 418
Telefono: 055/290383; Sito: www.gallerieuffizimostre.it
Orari di apertura: 8,15-18,50. Lunedì chiuso
Costo: 12,50 euro; ridotto 6,25 euro
Gli Uffizi e il territorio. Bozzetti di Luca Giordano e Taddeo Mazzi per due grandi complessi monastici
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com