Mostra Gli scali ferroviari di Milano. Oggi, prima di domani. Fotografie di Marco Introini e Francesco Radino - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/06/2018 Aggiornato il 11/06/2018

Testimonianza del presente e memoria per il futuro, la mostra mette in luce con una campagna fotografica inedita realizzata dai due grandi fotografi italiani Marco Introini e Francesco Radino, i sette scali ferroviari di Milano, attualmente dismessi, ma in fase di riqualificazione. I lavori dei due fotografi ritraggono gli scali Farini, Greco, Lambrate, Porta Romana, Rogoredo, Porta Genova e San Cristoforo, che insieme ricoprono una superficie di 1.250.000 mq, aree attualmente abbandonate, ma che un tempo contribuirono allo sviluppo industriale, agevolando il trasporto e la consegna di prodotti finiti e generi di prima necessità, nonché la crescita dei quartieri limitrofi. Marco Introini (Milano, 1968) attraverso scatti in bianco e nero si sofferma di più sull'aspetto architettonico, sulle vedute esterne e sulla ricerca delle intersezioni tra la città otto-novecentesca e la Milano degli anni Duemila, mentre Francesco Radino (Bagno a Ripoli, Firenze, 1947) con immagini a colori mette l'accento sugli spazi interni, sul dialogo tra memoria, uomo e natura, rappresentato da una visione del gusto poetico. Curatori della mostra sono Marco Introini, Francesco Radino e Fabrizio Trisoglio.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Casa dell'Energia e dell'Ambiente, piazza Po 3
Telefono: 02/77203935; Sito: www.fondazioneAem.it
Orari di apertura: 9-17,30 da lunedì a giovedì; 9-14 venerdì. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Gli scali ferroviari di Milano. Oggi, prima di domani. Fotografie di Marco Introini e Francesco Radino
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com