Mostra Gli agapanti, i fiori dell’Amore!” - Alassio

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 16/06/2017 Aggiornato il 16/06/2017

I Giardini di Villa della Pergola, affacciati sul Golfo di Alassio, ospitano una delle più grandi e rare collezioni di agapanti d'Europa. Originari dell’Africa meridionale, i primi Agapanti furono introdotti a Villa della Pergola alla fine dell’Ottocento dagli antichi proprietari inglesi: oggi nel parco se ne contano più di 400 varietà bianche, azzurre e blu. Tra i mesi di giugno e luglio queste piante raggiungono il massimo della fioritura, per conoscerle meglio sono in programma le visite guidate al parco, ogni weekend su prenotazione. L’Agapanto, conosciuto anche come "fiore dell'amore" oggi è diventato un fiore diffuso e amato che si può coltivare con facilità anche nel proprio giardino. A colorare i giardini di Villa della Pergola in estate ci sono anche altre piante, nel mese di luglio infatti, sbocciano i loti, piante acquatiche coltivate nelle vasche recuperate dalle antiche cisterne che servivano in passato per la raccolta dell’acqua piovana destinata all’irrigazione del parco. È il periodo in cui sbocciano anche i solanum, le bignonie, le ninfee, gli ibischi, le plumbago azzurre.

Dal al
Alassio (SV)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Liguria
Luogo: Villa della Pergola, via Privata Montagu 9
Telefono: 0182/646130; Sito: www.giardinidivilladellapergola.com
Orari di apertura: Partenza visite guidate 9,30-11,30-15-17
Costo: 12 euro; soci FAI 10 euro; ragazzi e scolaresche 6 euro
Gli agapanti, i fiori dell’Amore!”
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com