Mostra Giuseppe Stampone – Perché il cielo è di tutti e la terra no? - Foligno

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 29/03/2018 Aggiornato il 29/03/2018

In mostra la produzione recente dell'artista Giuseppe Stampone (Cluses, Francia 1974), con i suoi lavori legati ad alcuni temi chiave che sta sviluppando da tempo: la dilatazione e la riappropriazione del proprio tempo intimo tramite disegni stratificati, eseguiti con la penna Bic in nero, rosso e blu, di immagini simbolo rielaborate in pezzi unici, in un processo di ribellione alla imposizione dello spazio-tempo frenetico in cui siamo tutti immersi; la reinterpretazione di quadri storici in chiave contemporanea con la denuncia del fenomeno migratorio e della povertà a livello mondiale; la battaglia per una educazione globale, attraverso mappe e guide turistiche che invitano a riflettere sulle migrazioni, le risorse idriche, le guerre. La mostra è curata da Italo Tomassoni, Giacinto Di Pietrantonio e Giancarlo Partenzi.

Dal al
Foligno (PG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Umbria
Luogo: CIAC Centro Italiano Arte Contemporanea, via del Campanile 13
Telefono: 0742/353230
Orari di apertura: 16-19; sabato e domenica 10,30-12,30; 16-19
Costo: 5 euro
Giuseppe Stampone – Perché il cielo è di tutti e la terra no?
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com