Mostra Giulio Turcato. Le Rovine di Varsavia - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/06/2016 Aggiornato il 06/06/2016

In esposizione 19 opere tra tele e carte provenienti da importanti collezioni pubbliche e private italiane, integrate con straordinarie fotografie di Zofia Chometowska, Leopold Sempolinski e Ewa Faryaszewska provenienti dagli archivi polacchi. Nel 1948 Turcato fa parte della delegazione italiana che partecipa al Congresso Internazionale degli Intellettuali per la Pace tenutosi a Wroclaw in Polonia. A conclusione del congresso i delegati visitano le città di Varsavia, Cracovia e Auschwitz e, appena rientrato in Italia, Turcato realizza il ciclo dal titolo Le Rovine di Varsavia. Le opere, di forte impatto creativo, lo collocano fuori dall’informale e documentano la relazione tra l’artista e il dramma di una città, di un popolo e dell’umanità intera. Tutte le opere in mostra realizzate tra il 1948 e il 1952 sono un omaggio dell’artista a una città martire, Varsavia, rasa al suolo nel 1944 per volontà di Hitler a seguito dell’insurrezione del ghetto ebraico nel maggio del 1943 e dell’insurrezione dell’intera città nel 1944.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Galleria d'Arte Moderna di Roma, via Francesco Crispi 24
Telefono: 06/0608. Sito: www.galleriaartemodernaroma.it
Orari di apertura: 10-18,30. Lunedì chiuso
Costo: 7,50 euro; ridotto 6,50 euro
Giulio Turcato. Le Rovine di Varsavia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com