Mostra Giulio Turcato. Le Rovine di Varsavia - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/06/2016 Aggiornato il 06/06/2016

In esposizione 19 opere tra tele e carte provenienti da importanti collezioni pubbliche e private italiane, integrate con straordinarie fotografie di Zofia Chometowska, Leopold Sempolinski e Ewa Faryaszewska provenienti dagli archivi polacchi. Nel 1948 Turcato fa parte della delegazione italiana che partecipa al Congresso Internazionale degli Intellettuali per la Pace tenutosi a Wroclaw in Polonia. A conclusione del congresso i delegati visitano le città di Varsavia, Cracovia e Auschwitz e, appena rientrato in Italia, Turcato realizza il ciclo dal titolo Le Rovine di Varsavia. Le opere, di forte impatto creativo, lo collocano fuori dall’informale e documentano la relazione tra l’artista e il dramma di una città, di un popolo e dell’umanità intera. Tutte le opere in mostra realizzate tra il 1948 e il 1952 sono un omaggio dell’artista a una città martire, Varsavia, rasa al suolo nel 1944 per volontà di Hitler a seguito dell’insurrezione del ghetto ebraico nel maggio del 1943 e dell’insurrezione dell’intera città nel 1944.

Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: Galleria d'Arte Moderna di Roma, via Francesco Crispi 24
Telefono: 06/0608. Sito: www.galleriaartemodernaroma.it
Orari di apertura: 10-18,30. Lunedì chiuso
Costo: 7,50 euro; ridotto 6,50 euro
Giulio Turcato. Le Rovine di Varsavia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com