Mostra Giovanni Leto. Orizzonte in Orizzonte (1985-2016) - Agrigento

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 05/12/2016 Aggiornato il 05/12/2016

La personale dell'artista siciliano Giovanni Leto (Monreale 1946) presenta la sua ricerca condotta fra i nuovi orizzonti della memoria collettiva e il concetto di storia al tempo dei social network. La mostra, a cura di Lorenzo Bruni e organizzata dagli Amici della Pittura Siciliana dell'Ottocento, è costituita dalle opere più rappresentative dell'artista, realizzate dal 1985 a oggi, dai quadri su tela alle opere su carta, dagli interventi scultorei con pagine di giornali ai libri d'artista. Fra i suoi lavori l'installazione inedita realizzata site-specific per questa mostra, composta da volumi di carta stampata trasformati in corde che si dipanano nello spazio fisico dall'alto: un dialogo tra il concetto di monumento e quello di disegno astratto, tra la diffusione della conoscenza oltre i confini nazionali e la sua attuale dispersione nell'etere per mezzo dei touch screen e dei codici elettronici.

Dal al
Agrigento (AG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Sicilia
Luogo: Fabbriche Chiaramontane, piazza San Francesco 1
Telefono: 0922/27729
Orari di apertura: 10,30-12,30; 16-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 1 euro
Giovanni Leto. Orizzonte in Orizzonte (1985-2016)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com