Mostra Giovanni De Angelis. Art Rewind #1 - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/07/2017 Aggiornato il 03/07/2017

Il progetto fotografico nasce dall'idea di rivalutare l’arte contemporanea ricominciando proprio da coloro i quali ne sono i creatori e produttori, ovvero gli artisti, ed espone una serie di ritratti realizzati da 48 artisti contemporanei italiani e stranieri, che operano in Italia e che, in prevalenza, hanno un’età non superiore ai 50 anni. Giovanni De Angelis non sceglie di eseguire uno scatto classico, i suoi ritratti non intendono fermare l'attimo cogliendo l’essenza interiore del soggetto nel momento della posa, ma piuttosto intende fornire un’interpretazione del suo lavoro, mettendo a fuoco la sua opera e la sua identità attraverso il meccanismo dell’azione e degli oggetti significanti. Nei ritratti in mostra, torna inoltre un tema centrale di tutto il lavoro di Giovanni De Angelis, il tema del doppio. Per la maggior parte, le immagini che ritraggono l’artista in azione sono duplici, montate su doppia pagina, in altri casi si tratta di una sola immagine in cui l’idea del doppio è in qualche modo implicita nella stessa o di una immagine che ha un doppio mancante, momentaneamente assente. Le immagini sono attraversate da una linea rossa che contrasta il bianco e nero della fotografia, formando e rompendo continuamente la dualità. Una linea rossa che per De Angelis rappresenta una linea di passaggio dalla dimensione del doppio verso un’altra dimensione più nascosta e intima.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lazio
Luogo: MACRO, Museo d'Arte Contemporanea Roma, Studio d'artista#2, via Nizza 138
Telefono: 06/0608; Sito: www.museomacro.org
Orari di apertura: 10,30-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com