Mostra Giovanni Boldini. 50 opere su carta - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 19/11/2018 Aggiornato il 05/12/2018

La mostra dedicata alla produzione grafica di Giovanni Boldini (Ferrara, 1842- Parigi, 1931) presenta una selezione di 50 disegni, alcuni dei quali mai esposti prima, provenienti da collezioni private, che testimoniano la singolare capacità espressiva del maestro ferrarese nell’arte del disegno e dell’incisione. 

Dal al
Bologna (BO)
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Galleria Bottegantica, via D'Azeglio 96/A
Telefono: 051/331388
Orari di apertura: 15,30-19,30; venerdì e sabato 10-13; 15,30-19,30. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Note:
Boldini era un disegnatore prima di tutto, aveva il gusto di di schizzare tutto quello che cadeva sotto il suo sguardo: un bicchiere o un tozzo di pane sopra una tovaglia di un anonimo caffè parigino, il profilo vezzoso di una fanciulla alle corse di Longchamps, gli occhi stanchi dei cavalli del fiacre, la ragazzina con il tutù alla sbarra. Egli era anche affascinato dalle architetture e dai mobili, al punto da lasciarci dei disegni e acquerelli di edifici antichi e moderni, insieme ad alcune raffigurazioni relative a decorazioni di letti, vasi e “consolle”. 

La rassegna, curata da Stefano Bosi e da Enzo Savoia, avrà un’appendice a Felsina Antiquaria all’Oratorio delle Chiesa di Santa Maria della Vita a Bologna, dal 30 novembre 2018 al 7 gennaio 2019, dove saranno esposti tre celebri ritratti femminili del grande maestro.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.