Mostra Giotto. Oltre l’immagine. La cappella Peruzzi - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 23/12/2015 Aggiornato il 23/12/2015

Un’installazione multimediale propone una nuova esperienza della cappella Peruzzi in Santa Croce a Firenze, decorata da Giotto entro il primo decennio del Trecento con pittura a secco di grande qualità ma anche di grande delicatezza materica. Il Comune di Milano-Palazzo Reale, grazie a Fondazione Cariplo e al sostegno di Fondazione Bracco, offre la ricostruzione suggestiva a grandezza naturale della cappella Peruzzi, consentendo così al pubblico di sperimentare scoperte scientifiche e emozioni visive. E’ visitabile all’interno del percorso espositivo della mostra “Giotto, l’Italia”.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Palazzo Reale, Sala delle Cariatidi, piazza Duomo 12
Telefono: 02/92800821
Orari di apertura: 9,30 – 19,30; lunedì 14,30 – 19,30; giovedì e sabato 9,30 – 22,30
Costo: 12 euro; ridotto 10 euro; l’accesso all’installazione è incluso nel biglietto della mostra “Giotto, l’Italia”
Giotto. Oltre l’immagine. La cappella Peruzzi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com