Mostra Giorgio Morandi. Capolavori dalla Collezione di Francesco Federico Cerruti - Rivoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/02/2020 Aggiornato il 09/02/2020
Dal al
Rivoli (TO)
Regione: Piemonte
Luogo: Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea, piazza Mafalda di Savoia
Telefono: 011/9565222
Orari di apertura: 10-17; sabato e domenica 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 8,50 euro; ridotto 6,50 euro
Dove acquistare: https://www.castellodirivoli.org/tickets/
Sito web: www.castellodirivoli.org
Organizzatore: Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Fondazione Francesco Federico Cerruti
Note:
La mostra presenta il nucleo di dipinti di Giorgio Morandi (Bologna, 1890-1964) raccolto dal ragioniere Francesco Federico Cerruti (Genova, 1922 – Torino, 2015) e oggi parte della collezione conservata nella villa di Rivoli.

La Collezione Cerruti costituisce da maggio del 2019 il nuovo polo del Museo; si tratta di una collezione privata di altissimo pregio che include quasi trecento opere scultoree e pittoriche che spaziano dal medioevo al contemporaneo e raccoglie libri antichi, legature, più di trecento mobili e arredi tra i quali tappeti e scrittoi di celebri ebanisti e, in particolare, capolavori che vanno dalle opere di Bernardo Daddi e Pontormo a quelle di Renoir, Modigliani, Kandinsky, Klee, Boccioni, Balla e Magritte, per arrivare a Bacon, Burri, Warhol, De Dominicis e Paolini.

Le cinque tele di Giorgio Morandi appartenenti alla Collezione testimoniano la varietà dei linguaggi pittorici di uno tra gli artisti più significativi del Novecento e smentiscono così la critica di monotonia, tematica e formale, che gli fu spesso mossa, consentendo di ripercorrere in maniera esaustiva l’intero arco cronologico della sua esperienza artistica.

Sul piano dell’esecuzione la pittura di Morandi passa dalla stesura sensibilmente chiaroscurata, ricca di modulazioni tonali, della Natura morta del 1945, alle superfici opache della versione del 1951, realizzata con pennellate dense e sovrapposte.

I quadri di Morandi si confrontano in un dialogo infinito con alcune tra le opere più significative delle collezioni del museo realizzate da Ettore Spalletti (Cappelle sul Tavo, 1940-2019), Michelangelo Pistoletto (Biella, 1933), Alighiero Boetti (Torino, 1940 – Roma, 1994) e Maurizio Cattelan (Padova, 1960), mostrando l’attualità e l’ininterrotta fortuna di questo maestro del Novecento.




Giorgio Morandi. Capolavori dalla Collezione di Francesco Federico Cerruti
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com