Mostra Giorgio de Chirico. Il volto della Metafisica - Genova

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/04/2019 Aggiornato il 02/07/2019
Dal all'
Genova (GE)
Regione: Liguria
Luogo: Palazzo Ducale, appartamento del Doge, piazza Giacomo Matteotti 9
Telefono: 010/8171600
Orari di apertura: 10-19,30. Lunedì chiuso
Costo: 12 euro; ridotto 10 euro
Note:
Palazzo Ducale a Genova ospita l'esposizione dedicata a Giorgio de Chirico (Volo, Grecia, 1888 - Roma, 1978), curata da Victoria Noel-Johnson, che presenta 100 opere, realizzate dall'artista nell’arco della sua intera carriera, provenienti da importanti istituzioni e musei, nonché da prestigiose collezioni private.

La mostra propone una revisione critica della complessa attività dell’artista, a cento anni dalla decisione (1919) del Maestro di prendere una diversa direzione dalla pittura Metafisica (1910-1918) a favore di stili e tecniche ispirati al Classicismo e ai grandi maestri del passato. In linea con la posizione che de Chirico ha sempre sostenuto, la mostra evidenzia non un distacco, ma un’evoluzione sempre più sofisticata.

Suddivisa per temi, l'esposizione tratta "Il viaggio e il ritorno", con opere come L’ebreo errante del 1917, Ulisse (Autoritratto) del 1922, Ritorno di Ulisse del 1968; il mondo degli "Esterni metafisici", uno dei temi più riconoscibili dell’arte dechirichiana, con i panorami urbani (le piazze d’Italia, le torri) e i bagni misteriosi; "Le figure", i trovatori-manichini, i personaggi mitologici, le muse inquietanti e gli archeologi.
E ancora gli "Interni metafisici", la "Natura" anch’essa metafisica, con le nature morte o vite silenti, e infine "La tradizione", con i vari ritratti che alludono alla ritrattistica quattro-cinquecentesca, i celebri autoritratti ispirati a Rubens o Velasquez.

La rassegna è prodotta e organizzata da ViDi, in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico.
Giorgio de Chirico. Il volto della Metafisica
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com