Mostra Gio Ponti e la Richard – Ginori. L’eleganza della modernità - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 01/02/2016 Aggiornato il 01/02/2016

Delle opere innovative realizzate da Gio Ponti nel decennio 1923-1933 per Richard Ginori, la fabbrica di Sesto Fiorentino di cui divenne direttore artistico all’età di 32 anni, sono esposti 75 pezzi in porcellana e maiolica, insieme ad una interessante selezione di lettere e disegni.

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Piemonte
Luogo: Palazzo Madama, Sala Atelier, piazza Castello
Telefono: 011/4433501
Orari di apertura: 10-18; domenica 10-19. Martedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Gio Ponti e la Richard – Ginori. L’eleganza della modernità
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com