Mostra Gilles Villeneuve. Il mito che non muore - Monza

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/05/2018 Aggiornato il 03/05/2018

Con 170 fotografie di Ercole Colombo, reporter di sport tra i più apprezzati, video, memorabilia e oggetti, la mostra ripercorre la storia umana e sportiva di uno dei piloti più amati dal pubblico, Gilles Villeneuve, il cui tragico incidente sul circuito belga di Zolder nel 1982 ha posto termine a una carriera breve ma intensa, lasciando a generazioni di appassionati il ricordo di un uomo che superava le difficoltà con il suo coraggio.  La rassegna è arricchita da alcune immagini provenienti dal Museo Villeneuve di Berthierville in Canada, da un video realizzato per l’occasione con una testimonianza di Mauro Forghieri, storico ingegnere motorista della Ferrari, oltre che da una sezione con altri oggetti e memorabilia legati al mito di Villeneuve. Il percorso espositivo presenta inoltre una sezione inedita che ospita una fedele ricostruzione del contesto di vita professionale di Villeneuve, con i bolidi di Formula 1 e la curva di un circuito, interamente costruiti in mattoncini Lego®. L’esposizione è curata da Ercole Colombo e Giorgio Terruzzi, organizzata e prodotta da ViDi, in collaborazione con Autodromo Nazionale Monza SIAS SpA, Automobile Club Milano e il Museo Gilles Villeneuve di Berthierville, con il patrocinio del Comune di Monza e la Reggia di Monza.

Dal al
Monza (MB)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Monza Eni Circuit, via Vedano 5
Telefono: 039/24821; 02/36638600; Sito: www.monzanet.it/
Orari di apertura: 10-13; 14-18 giovedì e venerdì; 10-19 sabato e domenica
Costo: 9 euro; ridotto 7 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com