Mostra I Giardini del MAO. Il muschio e la sabbia: letture di autori giapponesi contemporanei - Torino

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/01/2018 Aggiornato il 09/01/2018

Il Museo d'Arte Orientale a Torino apre nuovamente al pubblico i propri giardini giapponesi per una serie di appuntamenti esclusivi. Ogni terzo lunedì del mese da gennaio a giugno si svolge un ciclo di incontri dedicato alla lettura di autori giapponesi contemporanei curato da Fabiola Palmeri, giornalista e scrittrice conoscitrice del Giappone, Paese nel quale ha vissuto e lavorato diversi anni. Nel corso di ogni incontro verrà trattato un autore diverso scelto tra gli scrittori che con le loro opere descrivono il Giappone di oggi per scoprire storie, personaggi e abitudini di questo Paese, cercando di entrare nella quotidianità di autori più o meno noti. Per sapere dove vivono, che formazione hanno, quanti libri hanno scritto, il genere di romanzi in cui si impegnano, quali sono i punti di incontro e quali le differenze, come vivono e raccontano il Paese in cui sono nati e cresciuti culturalmente. Il piacere di leggere insieme ad altre persone in un giardino giapponese, confrontando idee, opinioni e sensazioni consente un maggiore stimolo e un arricchimento personale.

Dal al
Torino (TO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Piemonte
Luogo: MAO Museo d'Arte Orientale, via San Domenico 11
Telefono: 011/4436927/8; Sito: www.maotorino.it
Orari di apertura: 16,30-18,30
Costo: 30 euro per un ciclo di 6 appuntamenti
I Giardini del MAO. Il muschio e la sabbia: letture di autori giapponesi contemporanei
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com