Mostra Gianluca Biscalchin. Tarocchi tarocchi - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/05/2018 Aggiornato il 25/05/2018

Gianluca Biscalchin, illustratore e giornalista, ha immaginato, studiato, disegnato e dorato alcuni tarocchi, così hanno preso forma 14 opere preziose a china e foglia d’oro su carta. La regina, il re, l’appeso, il fante, la morte, per citarne alcune, rigorose nell'ispirazione e nelle proporzioni, fatte di segni definiti, ironiche nella trasformazione degli esseri umani a esseri volatili, piccioni per la precisione. Per riprendere il titolo, Tarocchi tarocchi anche nel gioco di parole tra sostantivo e aggettivo. FABRIANOospita è il progetto a cura di Adelaide Corbetta che prevede una serie di esposizioni dedicate ad artisti che interpretano la carta, ognuno in maniera differente. 

Dall' all'
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Fabriano Boutique, via del Corso 59 rosso
Telefono: 02/89053149; Sito: www.adicorbetta.org/ruskiduski
Orari di apertura: 10-19. Domenica 10,30-18,30
Costo: Ingresso libero
Gianluca Biscalchin. Tarocchi tarocchi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com