Mostra Giancarlo Limoni. Il giardino del tempo / Opere 1980-2017 - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 16/06/2017 Aggiornato il 16/06/2017

La prima mostra antologica di Giancarlo Limoni (Roma, 1947) raccoglie venticinque quadri di grandissimo formato, realizzati tra il 1980 e il 2017, che presentano in modo organico uno dei protagonisti della Nuova Scuola Romana degli anni Ottanta. L'artista conduce da sempre un lavoro rigoroso e poetico sul mezzo pittorico, sulla sua materia, sulla luce e sul colore visti come strumenti di un’intensa ricerca sul rapporto tra natura e cultura. Il percorso artistico di Limoni si arricchisce di riflessioni sulla letteratura e la filosofia: la natura viene interpretata attraverso il filtro mentale di un dialogo con la storia dell’arte e con l’opera di grandi maestri come Turner, Monet, Mafai, tra Impressionismo, Espressionismo e Informale. La mostra, a cura di Lorenzo Canova, sottolinea il tema di come dare forma a un nuovo giardino del tempo, tra l’esplosione dei colori che inondano la tela e la presenza silenziosa delle opere più recenti, dedicate ai Giardini di neve. 

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Macro Testaccio, Padiglione 9A, via Orazio Giustiniani 4
Telefono: 06/0608; Sito: www.museomacro.org
Orari di apertura: 14-20. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 5 euro
Giancarlo Limoni. Il giardino del tempo / Opere 1980-2017
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com