Mostra Geumhyung Jeong. Upgrade in Progress - Modena

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/02/2020 Aggiornato il 29/05/2020
Dal al
Modena (MO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Fondazione Modena Arti Visive, Palazzina dei Giardini, corso Cavour 2
Telefono: 059/2033166
Orari di apertura: 11-13; 16-19; sabato, domenica e festivi 11-19. Lunedì e martedì chiuso
Costo: libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.fmav.org
Organizzatore: Fondazione Modena Arti Visive
Note:
Fondazione Modena Arti Visive presenta la prima personale dell’artista coreana Geumhyung Jeong (Seoul, 1980) in un’istituzione d’arte contemporanea italiana.
L’esposizione presenta una nuova installazione site-specific commissionata da Fondazione Modena Arti Visive, incentrata sul progetto più recente di Geumhyung Jeong.

L’artista si è distinta a livello internazionale nell’ambito delle arti performative per le sue coreografie allo stesso tempo divertenti e inquietanti in cui si esibisce con apparecchi elettronici con sembianze umanoidi.

Combinando diversi mezzi espressivi, danza, teatro, film e scultura, l’artista realizza le sue opere con una varietà di dispositivi protesici, strumenti hardware meccanici e tecnologici, cosmetici, manichini medici, inserendo performance dal vivo che “dimostrano” come i suoi oggetti possano essere utilizzati.

Quando li presenta in contesti dedicati alle arti visive, l’artista dispone gli oggetti secondo strane sequenze e li ordina su piedistalli all’interno di ambienti molto illuminati che fanno il verso agli archivi scientifici e alle collezioni museali.
La mostra, curata da Diana Baldon, è visitabile collegandosi al sito
fmav.org.


Geumhyung Jeong, Small Upgrade, veduta dell’installazione, 2019. Foto: Ksenia Popova. Courtesy 5th Ural Industrial Biennial of Contemporary Art
Geumhyung Jeong.  Upgrade in Progress
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com