Mostra Gavin Turk. History of Art - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/12/2017 Aggiornato il 12/12/2017

Dipinti e sculture dell'artista britannico Gavin Turk sono messi a confronto con una selezione di opere di celebri artisti moderni e contemporanei, provenienti da collezioni private italiane, tedesche e dalla collezione personale di Mimmo Scognamiglio Arteconttemporanea. L'intenzione dell'artista Gavin Turk è quello di far riflettere sull'autenticità e il valore di un'opera d'arte e su come questo possa influenzare il suo significato e lo fa traendo ispirazione dalle opere di diversi artisti moderni come Albers, Beuys. Boetti, Cesar, Duchamp, Dali, Fontana, Judd, Klein, Magritte, e Pollock, ma cita anche opere più contemporanee come gli armadietti di Hirst. La mostra, a cura di James Putnam, pone questioni riguardanti il mito dell'artista e spinge ad interrogarsi su questioni centrali quali l'originalità di un’opera, la paternità dell’artista e quindi il suo valore di mercato.  

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Mimmo Scognamiglio Artecontemporanea, via Goito 7
Telefono: 02/36526809
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Gavin Turk. History of Art
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com