Mostra Gavin Turk. History of Art - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/12/2017 Aggiornato il 12/12/2017

Dipinti e sculture dell'artista britannico Gavin Turk sono messi a confronto con una selezione di opere di celebri artisti moderni e contemporanei, provenienti da collezioni private italiane, tedesche e dalla collezione personale di Mimmo Scognamiglio Arteconttemporanea. L'intenzione dell'artista Gavin Turk è quello di far riflettere sull'autenticità e il valore di un'opera d'arte e su come questo possa influenzare il suo significato e lo fa traendo ispirazione dalle opere di diversi artisti moderni come Albers, Beuys. Boetti, Cesar, Duchamp, Dali, Fontana, Judd, Klein, Magritte, e Pollock, ma cita anche opere più contemporanee come gli armadietti di Hirst. La mostra, a cura di James Putnam, pone questioni riguardanti il mito dell'artista e spinge ad interrogarsi su questioni centrali quali l'originalità di un’opera, la paternità dell’artista e quindi il suo valore di mercato.  

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Mimmo Scognamiglio Artecontemporanea, via Goito 7
Telefono: 02/36526809
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Gavin Turk. History of Art
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com