Mostra Gabriele Basilico. La città e il territorio - Aosta

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/04/2018 Aggiornato il 20/04/2018

Rende omaggio al grande fotografo Gabriele Basilico (Milano, 1944-2013) la mostra che intende approfondire la sua idea di progettualità, il suo interesse per i problemi legati all'urbanistica e all’antropizzazione del paesaggio naturale. La rassegna, a cura di Angela Madesani, espone circa duecento fotografie, tra le quali una selezione di immagini inedite della Valle d’Aosta. Gabriele Basilico, architetto di formazione, è conosciuto a livello internazionale per le sue fotografie dedicate all’architettura e ai paesaggi urbani postindustriali. La sua indagine va oltre i confini della pura fotografia documentaria, esplora la forma e l’identità della città. La mostra accosta questa produzione più nota al grande pubblico alla fotografia di paesaggio, altro tema sempre al centro della sua ricerca. Il paesaggio contemporaneo e le sue trasformazioni ad opera dell’uomo, quindi, con immagini esposte di grande qualità, ma anche il paesaggio naturale, con progetti realizzati in epoche e luoghi diversi, che svelano sguardi più intimi e solitari del maestro. La rassegna si avvale della collaborazione di Giovanna Calvenzi, dell’Archivio Gabriele Basilico, dell’Accademia di Architettura di Mendrisio/USI, del coordinamento generale di Raffaella Resch ed è prodotta da Scalpendi Editore.

Dal al
Aosta (AO)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Valle d'Aosta
Luogo: Museo Archeologico Regionale, piazza Pierre-Leonard Roncas 12
Telefono: 0165/275902; Sito: www.regione.vda.it
Orari di apertura: 9-19 tutti i giorni
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
Gabriele Basilico. La città e il territorio
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com