Mostra Fulvio Roiter. Fotografie 1948-2007 - Genova

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/09/2018 Aggiornato il 05/12/2018

La retrospettiva dedicata a Fulvio Roiter (Meolo, Ve, 1926 - Venezia 2016), uno dei più importanti fotografi italiani, presenta 150 scatti, per la maggior parte vintage, selezionati dal curatore Denis Curti con il contributo della moglie belga Louise Embo.

Dal al
Genova (GE)
Regione: Liguria
Luogo: Palazzo Ducale, Loggia degli Abati, piazza Matteotti 9
Telefono: 0109280010
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro
Note:
Le immagini raccontano l'intera vicenda artistica di Roiter e fanno emergere tutta l'ampiezza e l'internazionalità del suo lavoro. 

Il percorso espositivo racconta gli immaginari inediti e stupefacenti che rappresentano la Sicilia e i suoi paesaggi, Venezia e la laguna, ma anche i viaggi a New Orleans, in Belgio, in Portogallo, in Andalusia e in Brasile che hanno determinato i primi approcci alla fotografia di Roiter, nel pieno della stagione neorealista. Le 9 sezioni della mostra presentano l'espressione di uno specifico periodo della vita e dello stile del grande fotografo, in particolare: L’armonia del racconto; Tra stupore e meraviglia: l’Italia a colori; Venezia in bianco e nero: un autoritratto; L’altra Venezia; L’infinita bellezza; Oltre la realtà; Oltre i confini; Omaggio alla natura; L’uomo senza desideri. Le diverse sezioni scandiscono le tappe di una vita interamente dedicata alla fotografia e alla ricerca di quei luoghi dell’anima che ne hanno ispirato la poetica, assumendo come unico punto di riferimento la pura e sincera passione, vissuta dall’autore tra scenari di viaggi, scoperte e amori incondizionati. Promossa da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, la mostra è prodotta da Civita Mostre in collaborazione con i Tre Oci.
Fulvio Roiter. Fotografie 1948-2007
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.