Mostra Franco Guerzoni. Motivi vaganti. Nuove trame - Modena

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/01/2018 Aggiornato il 06/01/2018

La mostra ruota intorno a una grande opera, un tappeto interamente annodato a mano a Lahore, in Pakistan, a partire da un progetto grafico di Franco Guerzoni, la cui immagine, indefinita e movimentata come quelle di ogni lavoro dell'artista, diventa il fulcro narrativo e il centro energetico di tutta la mostra. Oltre al tappeto la mostra, a cura di Davide Ferri, include altri lavori, tra i quali il progetto dipinto da cui deriva l'immagine riprodotta nel tappeto, alcuni disegni realizzati in corso d'opera, un arazzo in lana, tessuto a telaio in Sardegna, che porta le tracce di segni inquieti fluttuanti sul bianco del tessuto e ricamati a mano. La Galleria Antonio Verolino di Modena dedica particolare attenzione a mettere in dialogo le poetiche di alcuni importanti artisti del nostro tempo e la tradizione dell'arte tessile, con un'attenzione esclusiva alla produzione di arazzi e tappeti.

Dal al
Modena (MO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Emilia Romagna
Luogo: Galleria Antonio Verolino, via Farini 70 (angolo piazza Roma)
Telefono: 059/237845; Sito: www.galleriaantonioverolino.com
Orari di apertura: 9-19,30. Domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com