Mostra Francesco del Drago. Parlare con il colore - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/01/2017 Aggiornato il 13/01/2017

La mostra, curata da Pietro Ruffo con la consulenza scientifica di Elena del Drago, presenta una selezione di opere astratte fondamentali per comprendere il pensiero e il lavoro artistico di Francesco del Drago (1920-2011), che ha approfondito il tema della fenomenologia del colore, giungendo all'elaborazione del "Nuovo Cerchio Cromatico". I contrasti cromatici e la giustapposizione di determinate forme concorrono nel creare uno stato di eccitazione nelle aree cerebrali deputate alla visione. Seguendo un percorso a ritroso, la mostra inizia con le ultime opere realizzate dall’artista, dove emerge lo sforzo di ampliare ulteriormente la gamma cromatica, per poi concentrarsi sugli imponenti polittici astratti, sintesi di tutta la sua ricerca. Completano l'esposizione alcuni documenti e filmati che propongono gli studi sul colore fatti da del Drago connessi alle più recenti scoperte matematiche.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lazio
Luogo: Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese, viale Fiorello La Guardia
Telefono: 06/0608; Sito: www.museocarlobilotti.it
Orari di apertura: 10-16; sabato e domenica 10-19. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Francesco del Drago. Parlare con il colore
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com