Mostra Francesco Cellini. Disegni e strumenti del progetto di architettura - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/11/2016 Aggiornato il 07/11/2016

La mostra presenta una selezione della produzione architettonica di Francesco Cellini, dai primi anni ‘70 a oggi, e si svolge su due linee parallele. La prima è di carattere strettamente cronologico e illustra in sequenza i più importanti progetti e le sue principali realizzazioni, documentando alcuni episodi di una complessa attività di ricerca progettuale e professionale svolta lungo quasi cinquant’anni, mettendone a fuoco caratteri e obiettivi. La seconda si articola su varie tappe di approfondimento, che affrontano, con vari documenti e dettagli (dallo schizzo iniziale, all’esecutivo), alcuni gruppi di opere e le fasi dell’evoluzione dei modi di produzione del progetto di architettura, comprese le relative metodologie, organizzazioni produttive, tecniche e strumenti. Sono esposti materiali originali, schizzi, appunti e documenti di lavoro, prospettive e modelli, provenienti da vari fondi, tra cui l’Archivio Progetti dello IUAV, l’Accademia Nazionale di San Luca, la Galleria AAM, oltre che da collezioni private e dall’archivio personale di Francesco Cellini. La mostra è curata da Maria Margarita Segarra Lagunes e promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi Roma Tre.

Dal al
Roma (RM)
Regione: Lazio
Luogo: MACRO Testaccio, Padiglione B, piazza Orazio Giustiniani 4
Telefono: 06/0608; Sito: www.museomacro.org
Orari di apertura: 14.20. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 5 euro
Francesco Cellini. Disegni e strumenti del progetto di architettura
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com