Mostra In Florence. Urs Fischer - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/09/2017 Aggiornato il 13/09/2017

La seconda edizione di "In Florence", grande evento di arte contemporanea ideato da Fabrizio Moretti e Sergio Risaliti e promosso dal Comune di Firenze, presenta Urs Fischer, l'artista svizzero noto a livello internazionale. Il progetto, a cura di Francesco Bonami, consiste nella presentazione di un’opera monumentale all’interno di quello straordinario museo della scultura a cielo aperto che è Piazza Signoria. L'artista ha ideato un doppio progetto inedito incentrato sulla scultura tenendo conto del contesto storico e artistico urbano così carico di segni e storie della Piazza Signoria, una galleria di capolavori antichi e moderni sia di marmo che di bronzo. Qui viene presentata "Big Clay", una scultura di grandi dimensioni, 12 metri circa, in metallo, le cui forme hanno contemporaneamente qualcosa di primordiale e di infantile. Sull'Arengario di Palazzo Vecchio invece vengono posizionate due figure umane, trasformate in candele, che si consumeranno lentamente durante la durata della mostra, come simboli della finitezza umana e della durevolezza dell’arte.

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Arengario di Palazzo Vecchio e Piazza Signoria
Telefono: 055/2768224
Orari di apertura: Tutto il giorno
Costo: Ingresso libero
In Florence. Urs Fischer
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com