Mostra FIORInellaROCCA - Lonato del Garda

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 14/05/2021 Aggiornato il 14/05/2021
Dal al
Lonato del Garda (BS)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Rocca Visconteo Veneta di Lonato del Garda, via Rocca
Telefono: 030/9130060
Orari di apertura: 14-18 venerdì; 9-18 sabato e domenica
Costo: 5 euro. Gli ingressi andranno prenotati dal sito www.fiorinellarocca.it
Dove acquistare: www.fiorinellarocca.it
Sito web: www.fiorinellarocca.it
Organizzatore: Fondazione Ugo Da Como con Garden Club Brescia
Note:
La quattrocentesca Rocca di Lonato del Garda ospita la XIII edizione di Fiori nella Rocca, la rassegna primaverile di giardinaggio che negli anni è diventata uno fra gli appuntamenti nazionali più attesi dagli appassionati del settore.

Si ripeterà la magia di questa affascinante manifestazione che unisce al fascino di piante e fiori rari quello di storia e arte, grazie alla stupenda Rocca di Lonato, Monumento nazionale dal 1912, dalle cui mura si gode di un’incantevole vista sul bacino del Basso Garda.

I visitatori avranno la possibilità di scoprire e acquistare le novità presentate dai vivaisti per rendere incantevoli giardini e terrazze e, nello stesso tempo, potranno visitare una delle principali fortificazioni del Nord Italia e l’affascinante complesso museale della Fondazione Ugo Da Como in cui è inserita, con i giardini e la Casa-museo del Podestà.

Sarà presente una qualificatissima rappresentanza dei più importanti vivaisti, coltivatori e ricercatori di essenze rare italiani, tra cui i più noti produttori di erbacee perenni, rose antiche e inglesi, peonie, garofanini, pelargoni, iris, salvie e lavande, orchidee, cactacee, piante grasse ed acquatiche, ortensie, camelie,
bulbi, piante da orto, aromatiche e medicinali piccoli frutti, frutti antichi, ulivi, palmizi, agrumi dalla Sicilia, aceri.

Rispetto gli anni passati, si tratterà di un’edizione necessariamente ridotta a causa delle limitazioni imposte dalle normative anti Covid, e non saranno presenti espositori di oggettistica da giardino.

Per dare ai genitori la possibilità di girovagare in tutta tranquillità fra gli espositori, sarà dedicato anche quest’anno ai bambini l’Hortus Conclusus. Non attività, come di consueto, ma Passeggiate naturalistiche alla scoperta di erbe e fiori spontanei e in vaso, ibridi e variegati.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com